home page

Peperoncino piccante, una bomba di salute!

Peperoncino piccante, una bomba di salute!
Tempo di lettura: 2 minuti

Il peperoncino è una vera e propria bomba di salute: ha funzioni antidolorifiche, aiuta la digestione, attiva il metabolismo ed ha una marcata azione sul sistema cardiocircolatorio.

Il peperoncino, frutto della famiglia delle solanacee, è originario dell’America Centrale e fu portato in Europa da Cristoforo Colombo, dopo una sua esplorazione nei Caraibi, come sostituto del pepe nero.

Salute cardiovascolare

La capsaicina, principio attivo principale, ha funzioni antidolorifiche, aiuta la digestione, attiva il metabolismo ed ha una marcata azione sul sistema cardiocircolatorioRiducendo la probabilità di sviluppare arteriosclerosi, abbassando i livelli di colesterolo e di trigliceridi nel sangue e l’aggregazione piastrinica, previene trombosi ed ictus.

I ricercatori della National Health and Nutritional Examination Survey hanno condotto uno studio comparando 16.179 soggetti  che consumavano abitualmente cibi piccanti su 273.377. I risultati hanno evidenziato una riduzione del tasso di mortalità del 13% ed un miglioramento nei confronti del rischio cardiovascolare in coloro che assumevano cibi ricchi di peperoncino.

Metabolismo, peso corporeo e sazietà

Differenti studi hanno dimostrato che la capsaicina attiva il metabolismo favorendo il consumo di grassi per produrre energia (ossidazione dei lipidi). In sintesi, l’aggiunta di peperoncino nella dieta aumenta la combustione dei grassi, favorendo il dimagrimento.

Uno studio della Purdue University dell’Indiana afferma che aggiungere 1/2 cucchiaino di peperoncino al giorno nei pasti quotidiani aiuta la riduzione del peso corporeo, limita l’appetito e fa bruciare più calorie.

Un altro studio del New England Journal of Medicine ha dimostrato che dosi giornaliere di peperoncino riducono in modo significativo i sintomi di difficoltà digestive e dispepsie funzionali. Coloro i quali avevano consumato regolarmente peperoncino hanno riscontrato una diminuzione dei sintomi (nausea, mal di stomaco, senso di pienezza) del 38%.

Antiossisante

Ricco di vitamina C è un potente antiossidante contro i radicali liberi e pare sia stata determinata anche un’azione antitumorale favorita dal suo principio attivo. 

Antidolorifico

Inoltre creme e gel a base di capsaicina sviluppano calore a livello locale con azioni antidolorifiche e miorilassanti.

La Federal Drugs Administration ha approvato l’uso si questi prodotti locali nel trattamento dell’artrite e nei dolori provocati da neuropatia diabetica.

Uso topico

Altri studi clinici dimostrano che i prodotti a base di capsaicina applicati localmente ottengono impressionanti risultati in casi di psoriasi e nevralgia post-erpetica.

Il peperoncino in cucina

In cucina il peperoncino può essere utilizzato a tutto campo: dai cereali alle carni, dal pesce ai legumi, nelle salse e nei dolci.

Una bevanda corroborante e gustosa? Cioccolata calda fumante con un pizzico di peperoncino messicano!

The following two tabs change content below.
Paola Padulli

Paola Padulli

Paola Padulli

Ultimi post di Paola Padulli (vedi tutti)