home page

Carenza di vitamina C? Ecco i segnali di allarme

Carenza di vitamina C? Ecco i segnali di allarme
Tempo di lettura: 2 minuti

La vitamina C è una sostanza molto importante per il nostro organismo: ecco alcuni segnali che ne indicano una carenza.

La vitamina C, o acido ascorbico, è un nutriente di fondamentale importanza per il nostro organismo poiché è antiossidante, rafforza il sistema immunitario, facilita l’assorbimento del ferro e mantiene in salute ossa e articolazioni.

Essa inoltre stimola la produzione di collagene ed è in grado di accelerare la cicatrizzazione delle ferite.

I segnali di allarme

Il nutrizionista e presidente della Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione (S.I.S.A) Pietro Antonio Migliaccio ci spiega quali sono i segnali che ci permettono di capire che non assumiamo abbastanza vitamina C.

– Sensibilità gengivale:

Una sua carenza può causare gengive gonfie e sanguinanti poiché sono costituite in gran parte da collagene.

– Malanni di stagione:

Rinforza il sistema immunitario e dunque una sua carenza porta ad ammalarsi più di frequente.

– Epistassi:

La rottura dei vasi sanguigni può indicare una debolezza delle pareti, anch’esse costituite in buona parte da collagene.

– Capelli secchi e sfibrati:

I nostri capelli sono lo specchio della nostra alimentazione: se mangiamo in modo equilibrato sono sani e lucenti, se invece assumiamo poca vitamina C sono sfibrati e pieni di doppie punte.

– Bassi livelli di ferro: 

La vitamina C facilita l’assimilazione di ferro, dunque una scarsa presenza di vitamina C comporta una scarso livello di ferro.

– Pelle non in salute:

Poca vitamina C, e dunque poco collagene, favoriscono la comparsa di disidratazione e secchezza della pelle.

– Lividi:

Se si manifestano facilmente e con frequenza può significare che le pareti dei vasi sanguigni sono più deboli di quanto dovrebbero.

– Stanchezza e depressione:

Come dimostra lo studio pubblicato sul Journal of Nutritional Science consumare alimenti con vitamina C aiuta a migliorare l’umore e sentirsi meno stanchi.

– Aumento del girovita:

Secondo una ricerca della Federation of American Societies for Experimental Biology, una mancanza di tale vitamina incide anche sul metabolismo facilitando l’aumento di peso.

Fonti:

Journal of Nutritional Science 

http://www.corriere.it/salute/reumatologia/cards/vitamina-c-11-segnali-una-possibile-carenza/che-cos-e-cosa-fa-vitamina-c_principale.shtml