home page

Effetto placebo degli antidepressivi sui bambini

Effetto placebo degli antidepressivi sui bambini
Tempo di lettura: 2 minuti

Sebbene l’efficacia degli antidepressivi su bambini e adolescenti sia clinicamente provata, si è osservato che essa è molto spesso accompagnata da effetti collaterali che sono invece evitabili utilizzando terapie placebo.

Tra i disturbi più diffusi tra bambini e adolescenti troviamo l’ansia, la depressione, i disturbi ossessivi-compulsivi e il disturbo da stress post traumatico. I soggetti che ne soffrono il più delle volte vengono aiutati con sedute di psicoterapia e la somministrazione di nuovi farmaci antidepressivi, come gli SSRI (inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina) e gli SNRI (inibitori della ricaptazione della serotonina-norepinefrina).

Antidepressivi: maggiori effetti collaterali

Gli psicologi dell’Università di Basilea, in collaborazione con i loro colleghi dell’Harvard Medical School, hanno analizzato 36 test farmacologici effettuati su 6.778 bambini e adolescenti minori di 18 anni.

I risultati hanno mostrato che sebbene gli antidepressivi abbiano una maggior efficacia dei placebo su tutti i disturbi presi in considerazione, lo scarto varia a seconda della tipologia di disturbo trattato. Dalle analisi inoltre è emerso che i pazienti che avevano assunto gli antidepressivi hanno avuto maggiori e più importanti effetti collaterali rispetto a coloro che invece erano stati trattati con i placebo. Gli effetti collaterali osservati variano da semplici mal di testa a comportamenti suicidi.

Placebo: maggior efficacia in caso di depressione

Secondo lo studio effettuato dagli psicologi, gli antidepressivi hanno una grande efficacia sui pazienti colpiti da ansietà e disturbi ossessivi-compulsivi. Nel caso di soggetti che soffrono di depressione invece, si sono rivelati più efficaci i placebo. Secondo le dottoresse Cosima Locher e Helen Koechlin questo risultato potrebbe essere il punto di partenza per un’ulteriore ricerca sull’efficacia dell’effetto placebo su bambini e adolescenti.

Considerazioni

In ogni caso, al di là delle analisi dei dati dei test farmacologici, è indubbio che gli antidepressivi siano delle cure nella maggior parte dei casi indispensabili per trattare i disturbi mentali di bambini e adolescenti. Il percorso che ognuno di loro deve intraprendere va dunque valutato assieme al proprio medico, tendendo in considerazione tutti gli effetti collaterali che potrebbero verificarsi.

 

Fonti:

https://www.unibas.ch/en/News-Events/News/Uni-Research/New-Study-on-the-Placebo-Effect-and-Antidepressants-in-Children-and-Adolescents.html

http://jamanetwork.com/journals/jamapsychiatry/article-abstract/2652447