Quali occhiali da sole comprare per proteggere la nostra vista?

126
15 Condivisioni
Tempo di lettura: < 1 minuto

Una breve nota del dottor Demetrio Spinelli, Presidente SIOL (Società Italiana Oftalmologia Legale) spiega l’importanza dell’acquisto degli occhiali da sole nei centri specializzati.

Gli occhiali da sole hanno un filtro che blocca i raggi ultravioletti, che possono essere di tre tipi: A, B e C.

Cosa sono i raggi ultravioletti UVA, UBV, UVC?

I raggi UVA costituiscono circa il 95% di tutta la radiazione e passano anche attraverso un cielo nuvoloso. Hanno una lunghezza d’onda elevata e penetrano negli strati più profondi dell’epidermide. Accelerano il processo di invecchiamento cutaneo, alterando l’elastina e il collagene, cioè le strutture portanti della pelle, che garantiscono elasticità e compattezza dei tessuti.

I raggi UVB hanno una lunghezza d’onda più corta rispetto agli UVA, quindi non penetrano in profondità nella pelle. Gli UVB sono dannosi anche per gli occhi. Sebbene non raggiungano il derma (lo strato più profondo della pelle), anche gli UVB contribuiscono all’invecchiamento cutaneo e sono collegate ad un  incrementato rischio di contrarre alcune forme di tumore cutaneo.

Infine i raggi UVC sono i più pericolosi per la salute umana.

 

Un buon occhiale da sole deve bloccare tutte le radiazioni ultraviolette per avere una protezione completa. Per sapere se i nostri occhiali da sole hanno questa protezione totale bisogna notare se ci sia la marchiatura CE e la garanzia che siano UV completamente bloccanti.

Inoltre le materiale delle stanghette non deve essere scadente perché causa dermatite, irritazioni, infezioni alla pelle.

Per queste ragioni devono quindi essere comprati da un buon ottico specializzato.

 

Di seguito il video completo:

15 Condivisioni