“E anche quest’anno è arrivato il natale”

“E anche quest’anno è arrivato il natale”
0 Condivisioni
Tempo di lettura: 2 minuti

“E anche quest’anno è arrivato il natale”

Quante volte hai avuto occasione di dirlo o di sentirlo dire? Tante, ne sono sicuro.

Ogni grande festività porta con se profumi, colori e sapori che ci riportano alle tradizioni.
Le tradizioni infatti rendono speciali le festività. Alcune perché da anni rendono divertenti giornate come il Natale, altre perché vengono tramandate da generazione a generazione.
C’è chi cena durante la notte della veglia natalizia, chi pranza con la famiglia il giorno di natale a casa o nel solito ristorante, chi gioca a tombola o alle carte, chi balla e chi canta.
Le tradizioni ci fanno sentire parte del nostro branco, la nostra famiglia.
Ognuno di noi ne ha una, anche tu ne hai una.

 

Mentre vivi queste tradizioni prova quest’anno ad iniziare una nuova tradizione salutare.
Prova a lasciare un segno nella tua famiglia, che duri nel tempo e che sia sano.
Ecco i miei consigli per superare indenni e felici le festività pur mantenendo le tradizioni di famiglia.

 

1) Se hai del tempo libero perché hai qualche giorno di ferie, fissa qualche bella passeggiata con la tua famiglia al parco o sulla neve in montagna.
Iscrivi te e la tua famiglia a uno di quei raduni ”sportivi” che molte associazioni organizzano per raccogliere fondi durante il natale. Sarà l’occasione per stare un po insieme in modo sano e diverso.

2) Inizia la giornata con il sorriso. Tutti i buoni propositi partono da qui. Sorridi e vai a fare una sana colazione con chi non la fai mai: famigliari o amici! Uova, yogurt greco un pochino di frutta. Un sorriso, una colazione sana e le persone che stimi. La giornata inizia in modo spettacolare.

3) Scegli di socializzare in modo diverso. Metti da parte lo strumento che hai sempre tra le mani: lo smartphone e sii pere presente con i tuoi cari.
Scollegati dal network virtuale e sii presente nel tuo network reale, gli amici e i tuoi cari.
Condividi un esperienza con loro, crea una tradizione sana come costruire qualcosa insieme o ricordare esperienze passate. Sorridi, ridi! Fai giungere il suono della tua risata alle tue orecchie. Se non ti capita spesso di sentirti ridere scoprirai che è cosa strana e piacevole!

4) Se i tuoi dolci e i tuoi piatti tradizionali sono ricchi di farine raffinate, prova a rinnovare le ricette di famiglia con qualche ingrediente in più. Farine integrali, di mandorle, di cocco, di avena. Cerca di trasformare i piatti tradizionali in piatti sani, bilanciati e buoni da condividere con tutti. Nipoti e Nonni. Ricordati questo: meno zucchero, più salute.

5) Abbiamo già visto il potere della gratitudine, quindi esprimi gratitudine. Condividi i tuoi pensieri e i tuoi grazie con la tua famiglia e con i tuoi amici. Riconosci la forza che ti unisce al vissuto reale, la tua società, quella che gira intorno a te.

 

Ricordati che tradizionale non significa vecchio.
Le tradizioni esprimono quello che siamo e quello che vogliamo essere.

Buon Natale
Mirko Dr.Bandera

The following two tabs change content below.
0 Condivisioni