home page
Vivere più a lungo: quando l’aiuto arriva dallo sport

Vivere più a lungo: quando l’aiuto arriva dallo sport

Tempo di lettura: 3 minuti

Per vivere meglio e più a lungo, i medici sono tutti concordi nel raccomandare di mantenere uno stile di vita sano che comprenda, oltre a un’alimentazione equilibrata, la pratica regolare di un’attività sportiva. Ma è possibile individuare uno sport che sia più salutare rispetto agli altri?

Continua a leggere
Dagli aztechi un grande dono: Il cioccolato

Dagli aztechi un grande dono: Il cioccolato

Tempo di lettura: 3 minuti

Gli Atzechi definivano il cioccolato “il cibo degli dei” e lo offrivano alle divinità con bevande cerimoniali dette tchacahoua. Non certo a torto perché parecchi studi fatti da università inglesi e statunitensi hanno dimostrato essere ricco di numerose virtù.

Continua a leggere
Salti la colazione? Il tuo cuore protesta

Salti la colazione? Il tuo cuore protesta

Tempo di lettura: 2 minuti

Consumare sempre la colazione del mattino non solo è consigliato da tutti i nutrizionisti perché è ritenuto il pasto più importante della giornata, ma è anche avvalorato da studi di ricercatori della Harvard School of Public Health e dall’American Heart Association della Columbia University Medical Center.

Continua a leggere

Apre Monzino Women: il cuore delle donne al centro

Tempo di lettura: 3 minuti

Il Centro Cardiologico Monzino apre le porte del Monzino Women, su modello degli Women’s Heart Center americani. L’obiettivo è sfatare il luogo comune che identifica le malattie cardiovascolari come problema maschile, convincere le donne a fare prevenzione e ridurre così il peso della malattia sul cuore delle donne. 

Continua a leggere
La variabilità della frequenza cardiaca nell’esercizio fisico e nella gestione dello stress

La variabilità della frequenza cardiaca nell’esercizio fisico e nella gestione dello stress

Tempo di lettura: 6 minuti

Oggi, 29 settembre 2016, in tutto il mondo si festeggia la Giornata Mondiale per il Cuore, e quale buona occasione se non questa per dedicare un articolo sulla misurazione della variabilità della frequenza cardiaca (HRV) a chi, come gli sportivi, ha nel cuore il migliore amico e il migliore confidente, a cui non si può mentire né in gara, né in allenamento, né tanto meno durante il riposo.

Continua a leggere