Partner

inquinamento-atmosferico-smog

Malattie autoimmuni e smog, un nuovo fattori di rischio per l’artrite reumatoide

0
Dimostrato sperimentalmente il ruolo del particolato atmosferico nell’insorgenza di malattie autoimmuni come l’artrite reumatoide. Lo studio, pubblicato sulla rivista Cell Death & Disease,  è stato coordinato...
cervello

Lo stato vegetativo e la mancanza di coscienza, lo studio italiano

0
Uno studio dell’Università Statale di Milano, in collaborazione con Fondazione don Gnocchi, pubblicato su Nature Communications individua i meccanismi di perdita e recupero della...
cervello

Semaforo rosso al tumore cerebrale infantile

0
Scoperto e dimostrato come mutazioni a carico di una proteina, che agisce come fattore inibitore di crescita per le cellule nervose, possano portare allo...

Terapia genetica: la proteina “si getta” dopo l’azione curativa

0
Contro malattie ereditarie, cancro e molte altre patologie, via libera alla terapia genetica senza paura dei danni collaterali grazie alla nuova molecola che taglia...
olio-vergine-diabete

Molecola contro il diabete nell’olio di oliva

0
 È stato individuato nell’olio extravergine di oliva il componente responsabile della riduzione dei livelli di glucosio nel sangue post-prandiale. Lo studio, effettuato da un gruppo...
tumore-al-seno

Tumore al seno e sovrappeso: confermato il legame

0
Il tessuto adiposo favorisce lo sviluppo e la diffusione del tumore del seno. Svelato il meccanismo molecolare che lo provoca. Ecco ciò che è emerso...
morte

Ricordi post mortem: ecco come si formano

0
Quando si muore, ciò che si sperimenta è un segreto che solo la persona coinvolta conosce. Ma come si formano questi ricordi post mortem? Alcuni...
depranocitosi

Drepanocitosi in età pediatrica: Città della Speranza stanzia 167mila euro per finanziare la ricerca

0
All'ospedale di Padova, grazie al finanziamento della Fondazione Città della Speranza, sarà possibile portare avanti ulteriori studi sull’Anemia Falciforme nei bambini Sono 167mila euro che...

«Tutto suo padre!», ovvero la scoperta che portò alla nascita della genetica

0
L’idea che alcune caratteristiche si tramandino di padre in figlio è ormai comune e condivisa. Ma quando un giovane giardiniere e apicultore asburgico ebbe...

L’anestesia e i bambini: studiati gli effetti

0
Una delle preoccupazioni relativa all’anestesia usata nei bambini è quella se può danneggiare in modo irreversibile il cervello. Ma la risposta è frustrante, nessuno...
cervello

I ritmi della percezione. La realtà si vede come un film

0
Il cervello raccoglie e rielabora, a intervalli e con ritmi diversi, campioni di stimoli visivi che alle persone appaiono poi come un flusso continuo....

Sempre più soldi, sempre meno farmaci: Nature certifica la legge di Eroom

0
Negli ultimi 50 anni nel settore farmaceutico si è iniziato ad assistere ad un fenomeno allarmante: a fronte di un aumento esponenziale degli investimenti...
cibo e alzheimer

Ricerca SISSA: la conoscenza del cibo rimane in caso di Alzheimer

0
Una ricerca SISSA, pubblicata all’interno di un numero speciale della rivista Brain and Cognition tutta dedicata alle neuroscienze cognitive del cibo, analizza i deficit...
sclerosi multipla

Come prevedere quali forme di sclerosi multipla peggioreranno?

0
Le persone più anziane affette da Sclerosi Multipla Secondariamente Progressiva (SM-SP) sono più soggette ad affaticamento e disfunzionalità muscolari negli arti inferiori rispetto a...

Dormire per ricordare: durante il sonno, il cervello sceglie quali ricordi conservare

0
Il sonno è un momento indispensabile per la nostra salute e porta benefici a ogni organo, primo fra tutti il cervello. Secondo uno studio...

Come le piante possono velocizzare la tua guarigione

0
Attenti a in quale stanza dell’ospedale venite messi per la degenza: potrebbe avere un ruolo importante sia nel determinare i tempi di recupero, sia...
distonia

Cellule iperattive e un fattore di crescita fuori controllo indicano nuove piste d’indagine

0
È il risultato di uno studio dei ricercatori della Fondazione Santa Lucia IRCCS sulla forma genetica più diffusa di distonia. Il 22 maggio dell’anno 1832...

Calvizie, perché gli uomini di bassa statura sono più a rischio?

0
Dr. Stefanie Heilmann-Heimbach e Prof. Markus Nöthen dell'Istituto di Genetica Umana al'Università di Bonn Gli uomini di bassa statura sono più soggetti a diventare calvi...
Cromosomi_microscopio

Rinascita di un cromosoma 22 ad anello dopo la catastrofe

0
I ricercatori dell’IRCCS Medea individuano nelle cellule germinali un fenomeno genetico descritto finora solo nel cancro. Ecco ciò che è emerso dallo studio pubblicato sulla...
cervello

Personalità e cervello: il legame

0
Negli ultimi anni c’è stato un crescente interesse per la neuroscienza della personalità, un campo emergente di ricerca che esplora come la straordinaria varietà...

Scoprire la scienza

OGGI SU SALUTE EUROPA

SONDAGGIO

GLI SPECIALI

PARTNERS