home page

Mitiche cefalee

Mitiche cefalee
Tempo di lettura: 2 minuti

È constatazione corrente che, proprio in casi di cefalee gravi in consistenza e ricorrenza, se chi ne soffre non ci si abbandona passivamente, – magari pensando d’aver merito nel sopportare la propria croce – ma ‘para botta’ con logica fermezza, risulta una persona più d’altri dotata d’una mente capace e funzionale.

Se ne erano già accorti quanti, tre-quattro millenni fa, avano concepito il mito della dea Atena, con cui si rimescolò poi quello della latina Minerva, che nel suo nome arcaico Menesova rivela la propria parentela appunto con mens/mente.
Dunque. La laboriosa nascita d’Atena, partorita traumaticamente giusto da una “cefalea da spaccarsi la testa”, non per nulla di Giove.

La prima dea ch’Egli fa sua sposa è Metis [Mentis …], figlia di Gea/Terra e Etere e ‘patrona’ della prudenza/riflessione/assennatezza. Deciso ad averla sempre con sé seppur passando altre nozze, il Padre degli Dei la fa perennemente sua mangiandosela: era un vizietto di famiglia (vedasi Crono).
Nelle viscere di Metis c’era pure l’embrione frutto dei loro divino amore, l’embrione della nascitura Atena/Minerva.

Completata comunque la gestazione nelle viscere del Divin Padre, le relative doglie s’estrinsecarono in una mitica cefalea.
Come da copione d’Esiodo, Giove chiede al suo personale fabbro e figlio Vulcano di spaccargli il cranio con un ben assestato colpo di quella mazza da incudine stessa con cui gli forgiava le folgori.

Detto e fatto, e dallo spacco, già nella propria sfolgorante armatura e coll’elmo, sbuzza fuori Atena/Minerva.
Dea simbolo e promotrice del senno e della Ragione, lo è parimenti dell’ardire, della valorosità e della Vittoria, e dunque cosi pure della Guerra, ma di quella strategicamente pensata e condotta, non di quella brutalmente violenta a tutti i costi stile Marte.

Nata da una testa spaccata da una cefalea d’altissimo livello, sa ben evocare lo sforzo e la caparbietà con cui si lotta senza arrendersi alla propria cefalea.

The following two tabs change content below.
Sergio Angeletti

Sergio Angeletti

Presidente vicario dell'ASMI­ - Associazione Stampa Medica Italiana nell'FNSI­ - Federazione Nazionale Stampa Italiana. Maggiori info sul nostro collaboratore
Sergio Angeletti

Ultimi post di Sergio Angeletti (vedi tutti)